“Alla conquista dell’uguaglianza “. Un anno di 106 Express

106 Express, testata free press/web, ha organizzato, per il primo anno di attività, un evento dal titolo “Alla conquista dell’uguaglianza “, ad intervenire sul tema della parità  di genere la Consigliera di Parità avv.ta Ivana Pipponzi . Il concetto di uguaglianza, oggi, è da considerarsi “superato”? Abbiamo tutti gli stessi diritti, oltre che doveri? 106 Express ha scelto di portare all’attenzione dei lettori due figure che lottano, da tempo, contro ogni forma di “discriminazione”.

Inoltre, ad intervenire il Consigliere Regionale Rocco Leone, l’autore di libri e sceneggiatore teatrale, Leonardo Chiorazzi il quale ha ricordato la poetessa Angela Ferrara, scomparsa prematuramente nel mese di settembre 2018. Mara Valicenti, coadiuvata da Giuliana Francolino, ha inteso leggere una poesia di Angela. Non sono mancati momenti dedicati all’artigianato come la sfilata di abiti confezionati dagli studenti dell’Isis Pitagora di Policoro e presentata da Rosanna Travascia coadiuvata da Nicola Paladino.

Le modelle, presenti anche Miss Sorriso Basilicata Valentina Boccarelli e Miss ragazza Moda Mare Naomi Scarascia, sono state acconciate e truccate dalle allieve della Scuola Accademia Europea di Policoro. Inoltre, all’interno delle sale del Castello di Policoro, luogo nel quale si è svolto l’evento, è  stata allestita una collettiva d’arte dal titolo “La sintonia degli opposti” a cura della critica d’arte Maria De Lorenzo, ad esporre Domenica Fittipaldi (caricaturista), Alessia Pica (fotografa), Pasquale Suriano e Nino Oriolo maestri d’arte.

106 Express ha inteso in-formare, nel corso del 2018 attraverso articoli ed incontri pubblici (Focus tematici), un pubblico eterogeneo in merito temi concernenti la società: dall’ambiente all’agricoltura, dal lavoro all’economia, alla cultura più in generale. L’evento si è  tenuto domenica, 31 marzo, alle ore 18:30, presso il Castello di Policoro. A moderare la serata Mary Padula

Un grazie sincero a tutti i componenti di 106 Express, a coloro che hanno creduto nel progetto d’in- formazione!