Da Cuba a Bari passando per Rocca Imperiale

Da Cuba a Bari passando per Rocca Imperiale

 

 


 

 

” Mister Lorenzo Mambrini tra i papabili alla guida del rinascente Bari calcio

Bari  (Ba) – Dopo l’agghiacciante notizia del fallimento del Bari calcio ( con i suoi 110 anni di vita), causa trattativa saltata tra l’ex Presidente Giancaspro e l’imprenditore Andrea Radrizzaniproprietario del Leeds Unitedil sindaco De Caro si è preso l’impegno di far risorgere dalle macerie rimaste i ” Galletti” baresi .

La nuova società partirà dalla LND salvo ripescaggio. Il primo cittadino a capo dall’assemblea vaglierà le nuove cordate entro questa settimana.

Da Bari giungono voci fitti di mistero su chi dovrebbe sedere sulla panchina del rinascente Bari.Nelle sedi opportune, si mormora che tra i papabili ci sia l’italianissimo ed ex CT della nazionale cubana Lorenzo Mambrini.

Lo stesso tecnico è stato visto insieme ai suoi legali, di cui uno è anche barese d’adozione nei dipressi dei quartieri generali dove si stanno decidendo le sorti della nuova società calcistica barese.

Lorenzo Mambrini di origine umbra, fino a maggio scorso ha ricoperto l’incarico da Ct della nazionale cubana, non solo, prima di ricoprire questo ruolo, è stato allenatore a Panama vincendo la Liga panamense, e successivamente ha allenato il Santiago di Cuba portandolo in trionfo. 

Il club di Fidel non vinceva un titolo da ben 102 anni. 

Il giovane Lorenzo , maturo e ricco di esperienza, porterà nuova linfa e nuovi stimoli ad un ambiente attonito per le vicissitudini correnti nella città di Bari.

Tra le  ( di Rocca Imperiale) mister Massimo Mario Conforti, al quale la cittadinanza gli augura ogni bene.

Naturalmente sono solo voci, ma tra oggi e domani dall’astratto si passerà al concreto.

 

 

Filippo Faraldi