LIBERI DA … LIBERI DI …

 

 

 
 Venerdì 18, a Roma, nel palazzo del Ministero dell’Istruzione c’è stata la cerimonia di premiazione del Concorso nazionale del MIUR in collaborazione con la CARITAS italiana “Liberi da…Liberi di…” sulle dipendenze, dove la classe 5 B della scuola primaria dell’IC2 di Policoro ha avuto la grande soddisfazione di vincere su altre scuole d’Italia, classificandosi al 1°posto nella sezione video per aver realizzato l’opera dal titolo “CYBERDIPENDENZA: La dipendenza può generare violenza”.

 

A ritirare il premio la maestra della classe 5 B, Stella Bonavita, la quale con sentita emozione ha ben accolto questo meritato riconoscimento, che ha dedicato con plauso ai suoi ragazzi, i quali hanno lavorato tutti insieme nei vari ruoli alla realizzazione del video per una tematica così importante ai fini educativi e formativi.

 

La commissione ministeriale composta da alti dirigenti del MIUR si è congratulata e ha messo in evidenza l’aspetto valoriale della scuola su alcune problematiche come la dipendenza che affligge le nuove generazioni. Al tavolo della premiazione: il Capo Dipartimento del MIUR, Rosa De Pasquale, il Direttore della Caritas italiana, Don Francesco Soddu, il Dirigente Nazionale Caritas, Ferruccio Ferrante, il Dirigente dell’ Ufficio III-Miur, Paolo Sciascia e il coordinatore dei lavori, il giornalista di “Uno Mattina-RAI1”, Tiberio Tiberi.

 

“Ricevere tale riconoscimento nel Palazzo del Ministero, in cui come docente presto il mio lavoro da 35 anni, per me è motivo d’orgoglio e di gratificazione” afferma la maestra Stella Bonavita, mentre, la preside dell’IC2, la professoressa M.Carmela Stigliano, conferma l’impegno e la passione dei suoi docenti e dei suoi studenti nel raggiungere traguardi importanti nella scuola mettendosi in gioco con realtà nazionali.”
           Gabriele Elia